Presentazione

Alla realizzazione di questo sito mi ha indotto l’intenzione di rendere disponibile a chi ne sia interessato una parte dei risultati della mia ricerca scientifica e ‘artistica’. Il sito nasce in concomitanza con la mia uscita dal mondo lavorativo, dall’Università, per raggiunti limiti di età, e ha lo scopo di mantenere quella presenza – per certi versi, di estenderla – nell’ambito della comunità scientifica e non, che il ruolo di docente universitario e di ricercatore facilitavano; nello stesso tempo, intenderebbe porsi come punto di riferimento e diffusione di quel settore della conoscenza che ha costituito per molti anni l’oggetto principale dei miei interessi di studio, di ricerca e di insegnamento: la psicologia dell’arte.
I contenuti del sito riguardano precipuamente questa materia e sono così organizzati.
La Sezione Attività di studio contiene, oltre a Curriculum e bibliografia selezionata, alcuni miei Testi di Psicologia dell’arte.
La Sezione Psicologia dell’arte e dintorni contiene Testi inediti e/o particolarmente significativi sia miei che di altri studiosi e uno Spazio di discussione in cui pubblicare eventuali interventi mirati o a tema. Un’altra voce, Introduzione alla psicologia dell’arte, ancora in fase di elaborazione, vorrebbe costituire una sorta di corso introduttivo sui costrutti fondamentali di questa materia, suddiviso in Unità didattiche e in gran parte derivato dall’insegnamento da me tenuto all’Università.
Il sito contiene anche un’altra Sezione, Attività pittorica, in cui vorrei rendere conto e mostrare a chi ne fosse interessato, attraverso un breve Curriculum, alcuni Testi critici e una Galleria tematica, qual è stata e qual è tuttora, in forma esemplificativa, la produzione da me ideata e realizzata nell’ambito dell’attività grafico-pittorica, alla quale mi sono dedicato fin da quando ero adolescente, che ha avuto un suo percorso, per un certo periodo, anche pubblico e momenti di raccordo con la preminente attività scientifica.
La Sezione English, suddivisa in News and notes, Psychology of art, Criticism e Gallery, presenta la versione in lingua inglese di alcuni testi contenuti nel sito o testi esistenti nella sola lingua inglese e una rassegna di opere grafico-pittoriche.
Completano l’articolazione la Sezione Novità e note, che funge da luogo nel quale segnalare eventi e pubblicazioni recenti, ma anche eventualmente inserire annotazioni rilevanti per la materia, e le consuete Voci Contatti e Link, la cui funzione non credo sia necessario illustrare.